Senza categoria

H2O

Non mi lego più.
Nessuno mi farà male, di nuovo.
Un’armatura invisibile, uno scudo formidabile.

Sono acqua, sfuggo dalle mani e trovo riparo nella sabbia.
Più giù, tra i ciottoli.

Di me si percepisce vita, sussurrata tra le foglie e i frutti della terra.

6 thoughts on “H2O

  1. L’acqua che sfugge tra le dita e conserva la vita, dovunque arriva inesorabile scava, e crea cambiamenti… le esperienze ci cambiano, diventiamo accorti e spesso immuni al dolore perchè ci spaventa ma sai una cosa Federica? Ogni canto racchiude dentro se stesso la paura sorda di voler in ogni caso sempre ritentare. Questo è bellissimo, ci fa in ogni caso sentire “vivi”, ci gonfia di respiri profondi per poi riscaldare le cose, i sentimenti che che ci circondano. Tutti alla fine abbiamo un Alessandro, un paolo, un Marco, finchè qualcuno trova per caso un nome che non ha un suono comune a tutti gli altri pronunciandolo… ecco, quello è per ognuno di noi che lo sa pronunciare…:) ciao!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...