Senza categoria

Vortice

Rotolando giù in un vortice

a sirene spiegate
ad inseguire cosa?

 

Un rumore sordo
un rumore di clacson
un rumore ancora, possibile il campanello di una bici?

 

Odore di kebab
odore di metropolitana
un fischio nell’aria
l’impressione di una città che non riposa
o che riposa
a minuti alternati
o che si alterna
in riposo taciuto.

 

Il vetro
dei negozi
della stazione
delle bottiglie
e il riflesso delle auto
che passano
e passano.

 

Chi attraversa
chi torna indietro
chi non esce di casa
chi sale sulla moto e si getta in autostrada con i capelli al vento.

2 thoughts on “Vortice

  1. Nel vetro dei negozi si riflettono anche le persone… il tuo riflesso frenetico, nel vortice, campeggia colorato, attraversa, torna, toglie la gente da casa e scivola via, capelli al vento, con un grande sorriso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...