Senza categoria

Insonnia – part 2

Ciondolarmi per casa alle tre di notte. Mio cugino ha lasciato lo yogurt alla fragola e me lo pappo. Ho la vestaglia che mamma usava trent’anni fa: questa, le infradito e i grandi occhiali blu mi rendono complessivamente una tipa da casa. Un’immagine assolutamente realistica di me si specchia nella credenza in soggiorno. Punto i piedi per terra, mi giro e torno in cucina. Mi fermo in piedi a leggere i Santi di Agosto sul calendario. Chiaramente, penso: una lettura leggera stimola il sonno. Arrivo a San Giustino che ancora non sbadiglio, ma a quel punto m’é chiaro che é tanto meglio se me ne torno a letto. Oppure..
Oppure potrei fare cose.
Incredibile la quantitá di idee folli che invadono la mia mente quando arrivo alle 3 di notte.
Cose da fare: una valanga di possibilità mentre ogni altra casa del quartiere tace.

5 thoughts on “Insonnia – part 2

  1. Anche a me capita a volte l’inquitudine e le liste che faccio con cose da fare, la notte. Quando voglio addormentarmi faccio in pensieri il giro di 10 kilometri di corsa, che sto facendo da 10 anni ormai. Uscire da casa, salire sulla strada, il primo incrocio e mi sono addormentata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...